Lo so, è da un po’ che non scrivo più un post tutto mio ma che ci volete fare, le donne che incontro nella vita di tutti i giorni o sul web sono davvero interessanti. Vale la pena dedicare loro tempo e attenzione. Le loro esperienze di vita e professionali (che poi molto spesso sono assai vicine tra loro) possono illuminarci, insegnarci qualcosa oppure ci regalano piacevoli illusioni, con la forza della loro fantasia racchiusa in un libro.
Magari basta conoscere la storia di un successo personale di una di loro per farci svoltare la giornata, farci riconoscere le nostre passioni e magari realizzare un sogno.
Come è accaduto con Melissa Cabrini, nome che forse ai più non dice nulla ma a chi segue la moda specialmente sul web, questo nome sa di fashion! Io ho avuto il piacere di “incontrarla” virtualmente scrivendo articoli per alcuni blog di moda.
Mi ha incuriosita ed ora condivido insieme a voi la sua storia.

Melissa Cabrini

http://melissacabrini.com

Melissa Cabrini, fashion blogger meglio nota come “The Princess Gown”, il suo blog agli esordi. Da appassionata di moda a guru, il passo è stato breve! Inizi quasi per caso con un blog dedicato alla tua più grande passione, la moda, e oggi vanti più di 20000 followers – una vera #twitstar.
MC: “Come dici tu sono una ragazza che ha iniziato per caso e spinta da una grandissima passione per la moda e voglia di divertirsi. Il successo è arrivato del tutto inaspettato, mi sono trovata da un momento all’altro a rispondere a interviste, e-mail, contatti di aziende interessate a lavorare con me. Sto vivendo un sogno e spero che continui.”

Cosa significa “essere alla moda”? Occorrono requisiti particolari?
MC: “Non servono requisiti particolari, basta essere appassionati di moda e di tendenze, volerli seguire viene poi naturale. Per me scoprire i nuovi trends e farli conoscere ai miei followers attraverso i miei outfit è la cosa che mi appassiona di più in assoluto. Le mail che ricevo giornalmente di ragazze che mi chiedono consigli su come vestirsi è il mio pane quotidiano.”

C’è differenza tra ciò che è moda e ciò che fa tendenza?
MC: “La moda arriva essenzialmente dalle passerelle, mentre una tendenza può nascere anche dalla strada. La capacità di una brava fashion blogger deve essere anche quella di creare outfit che attingano da entrambe le parti. Molto spesso capita anche che la fashion blogger sia la via di comunicazione tra la passerella e le ragazze, suggerendo loro come reinterpretare nei propri outfit quello che è stato proposto dagli stilisti, facendo nascere anche nuove tendenze.”

Nel mondo del web la figura della Fashion Blogger sta spopolando. Sembra un “lavoro” semplice, in tante si improvvisano. Per molte basta avere gusto e uno smartphone per immortalare i propri outfit e il gioco è fatto. Ma non credo proprio sia così. Occorre qualcosa in più. Tu sei una vera e brava fashion blogger – i numeri e i risultati parlano chiaro –cosa ti distingue dalle tue colleghe? Qual è il tuo valore aggiunto?
MC: ”Aprire un blog su una qualsiasi piattaforma è veramente facile e lo possono fare tutti. Questo ha dato il via al moltiplicarsi delle fashion blogger, a volte brave e molte altre, invece, improvvisate. Penso che l’offrire un prodotto di qualità sia il primo dovere di una fashion blogger seria e professionale. E comunque il mondo di Internet, proprio perché bombardato da troppa offerta, è molto selettivo e se non si lavora bene non si va da nessuna parte. “

I blogger esperti di moda stanno acquistando sempre più autorevolezza – anche tra gli stilisti –  rispetto ai giornalisti o a professionisti del settore. Come spieghi l’ascesa esponenziale del fenomeno dei fashion blog?
MC: “Penso che sentiamo i fashion blogger più vicini a noi e con una personalità molto forte. Tutti i blogger che hanno avuto successo sono persone interessanti, carismatiche, che si guadagnano la fiducia di chi li segue. Penso che esporsi dia sempre un risultato, e i fashion blogger sono maestri in questo.”

Un’altra tua grande passione sono i viaggi. Qual è il viaggio della tua vita, che hai già fatto o che magari hai in programma di fare?
MC: “Ho fatto tanti viaggi ma penso che quello della vita ancora mi manchi. Sogno Los Angeles, ma non ho mai il tempo di organizzare tutto. Anche l’Australia mi attira molto. Si tratta di avventure che richiedono del tempo per essere programmate e vissute. Appena avrò un mesetto libero partirò.”

Melissa Cabrini 2

http://melissacabrini.com

Torniamo a parlare di moda, un consiglio per essere “trendy”  in questa pazza estate?
MC: “ D’obbligo il crop top con gonne e shorts a vita alta. Ragazze è la tendenza del momento e sta bene a tutte.”

Progetti per il futuro?
MC: “Continuare a lavorare bene e a far crescere sempre di più il blog. Ora che sono affermata in Italia inizio a sognare l’America. Visto che sono molto seguita anche negli Stati Uniti mi piacerebbe avviare progetti lavorativi anche là, dove le opportunità sono tantissime. Ci credo molto e vediamo cosa succede.”

Non vi sentite più fashion anche voi?
A presto da Key